Squadra PRO

Kwiatkowski decise di tornare al Tour de France nel 2020

Poco più a metà del 2019, quando ha deciso di saltare la sua gara di casa al Tour de Pologne, Michał Kwiatkowski (Team Ineos) ha pubblicato un comunicato cupo dicendo che la sua stagione “non era stato ciò che [s] sognava “.
In un anno che si è concluso senza vittorie per il Polo, per la prima volta dal 2011, e con un giro al di sotto del Tour de France, è stato facile capire perché l’ex campione del mondo non fosse troppo entusiasta per il 2019.
Questo non vuol dire che i pochi punti positivi della stagione 2019 di Kwiatkowski dovrebbero essere ignorati, tuttavia. Un terzo posto a Milano-Sanremo è nulla di troppo sniffato, anche per un ex vincitore come Kwiatkowski.
Lo stesso vale per il terzo posto assoluto e un incantesimo nella maglia del leader a Parigi-Nizza prima che il suo compagno di squadra Egan Bernal prendesse il comando del GC. Per lo meno, risultati come questi mostrano che anche in una brutta anno, ci sono ancora quasi alcuni punti in cui Kwiatkowski è nel mix.
Non sorprende che Kwiatkowski abbia girato a vuoto la scala di partenza nella fase 1 della Volta a la Comunitat Valenciana mercoledì con un grande sorriso in faccia e un’abbronzatura ben sviluppata da un campo di addestramento rilassato ma produttivo nelle Canarie.
Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo Castelli Ineos, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo maglie Castelli Ineos, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!