未分类

I cavalieri professionisti in Andorra hanno scelto di rimanere in casa durante un blocco del coronavirus

Koen de Kort di Trek-Segafredo ha rivelato che molti maglie ciclismo professionisti in Andorra hanno scelto di iniziare l’allenamento in bicicletta al coperto almeno la prossima settimana per evitare di irritare i residenti locali a causa di problemi di salute pubblica e devono seguire severi ordini per rimanere a casa.

Per motivi legali e assicurativi, gli atleti professionisti e gli atleti olimpici in Italia possono allenarsi all’aperto, ma gli atleti professionisti in Spagna non sono autorizzati a farlo. La formazione non è stata vietata in altri paesi come Francia, Belgio e Paesi Bassi, ma può essere vietata con l’intensificarsi della pandemia di coronavirus.

Sebbene Andorra sia un paese in miniatura indipendente nei Pirenei tra Spagna e Francia, le principali decisioni politiche della Spagna vengono generalmente seguite. Andorra ha annunciato il primo caso di coronavirus il 2 marzo. Attualmente ci sono 16 casi ufficiali e molti casi sospetti. Ci sono altri casi in Spagna, e tutti hanno chiuso il confine lunedì, tranne quelli che sono tornati a casa e hanno viaggiato per motivi legittimi.

salopette ciclismo

Molti famosi ciclisti professionisti vivono in Andorra, alcuni di loro e le loro famiglie. I campioni del Tour de France Egan Bernal, Robert Gesink e altri hanno confermato di aver cambiato modalità per guidare al chiuso in tute da salopette ciclismo o limitare qualsiasi allenamento a causa della mancanza di Il gioco ha costretto loro e la loro squadra a prendersi una pausa.

De Kort ha recentemente aperto un ristorante ad Andorra ed è stato costretto a prendere alcune difficili decisioni economiche. Ciò ha approfondito la sua comprensione di come i nativi andorrani si sentono sui ciclisti professionisti sulla strada.

“Ho dovuto chiudere il ristorante a causa del coronavirus. Ho dovuto licenziare il personale, ma ho dovuto pagare l’affitto e l’elettricità per il ristorante e pagare i salari”, ha detto.

Allo stesso tempo, i ciclisti sembrano essere felici di guidare all’aperto con le loro tute da salopette ciclismo. “Dal punto di vista della gente comune, posso capire perché questo sembra essere sbagliato.”

Squadra

Van der Poll si astiene dal News Tour a causa della febbre alta

2019 Abbigliamento Ciclismo Corendon Circus Bianco Rosso Manica Lunga e Salopette

Una dichiarazione del team Observer-Phoenix conferma che il campione del mondo CX Matthew Van der Poll sarà assente a causa di “febbre alta e influenza”. Sabato il pilota olandese avrebbe dovuto iniziare il suo debutto in primavera in Belgio.

Oltre a Vanderpool, il team ha anche confermato che anche Sasha Modolo e Oscar Risebike andranno in pensione.

Vanderpool inizialmente programmava di recarsi in Italia per partecipare alla gara della Strada Bianca e Milano-Sanremo, seguita da Fiandre, Tour de Flanders, Parigi-Roubaix, Brabant Arrow, Arms Spada d’oro e vallone speciale.

Vanderpool, 24 anni, è stato nominato capo del team OBSQ-Phoenix, e se riuscirà a fare il suo debutto in gara, sarà il bookmaker più promettente. Se riuscirà a riprendersi in tempo, la sua battaglia classica verrà rimandata a White Road sabato 7 marzo.

A causa dello scoppio della nuova polmonite da coronavirus, la maggior parte degli eventi sportivi in ​​Italia sono stati cancellati la scorsa settimana. Tuttavia, RCS, l’organizzatore dell’evento, ha affermato che anche alcuni eventi ciclistici potrebbero essere interessati.

Sebbene il punto di gara di White Road sia in Toscana, in Italia e al di fuori della “zona colpita pesantemente” del nord Italia, la velocità di diffusione del virus può causare il ritardo o addirittura l’annullamento della corsa di un giorno.

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo Corendon-Circus, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo salopette ciclismo Corendon-Circus, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!

Maglie Classifica

Le fasi finali del Tour degli Emirati Arabi Uniti sono state annullate dopo la conferma di due casi di coronavirus

2019 Abbigliamento Ciclismo Castelli UAE Tour Arancione Manica Corta e Salopette

Le ultime due fasi del Tour degli Emirati Arabi Uniti sono state annullate dopo che due membri dello staff italiano di uno dei team partecipanti sono stati confermati testati positivi per il coronavirus SARS-CoV-19, che ha infettato oltre 80.000 persone in tutto il mondo e ucciso quasi 3.000 .

“L’Abu Dhabi Sports Council ha annullato i round rimanenti del Tour degli Emirati Arabi Uniti del 2020 dopo che due partecipanti italiani si erano dimostrati positivi per il nuovo coronavirus, noto come COVID-19”, ha letto un comunicato stampa iniziale dell’Abu Dhabi Sports Council.

Un analogo comunicato stampa pubblicato successivamente dal Comitato organizzatore superiore della gara, che comprende gli organizzatori del Giro d’Italia RCS Sport, che organizzano la gara in collaborazione con i consigli sportivi di Abu Dhabi e Dubai, ha aggiunto che “due membri dello staff italiano di uno dei i team che partecipano al Tour degli Emirati Arabi Uniti “si sono dimostrati positivi per il virus.

“La decisione è stata presa per garantire la protezione di tutti i partecipanti alla gara. La sicurezza è in cima a tutte le priorità”, hanno continuato entrambi i comunicati stampa.

I team Vini Zabú-KTM e Jumbo-Visma hanno poi twittato che la gara era stata annullata e altre squadre hanno seguito l’esempio con tweet simili, prima che le notizie sui due casi fossero confermate.

Si ritiene che il leader della corsa dopo cinque delle sette tappe, Adam Yates (Mitchelton-Scott), sia stato confermato vincitore assoluto della gara.

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo UAE Tour, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo da salopette ciclismo UAE Tour, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!  Fai clic sul link per andare direttamente alla pagina di acquisto:https://www.maglieciclismo.com/2019-abbigliamento-ciclismo-castelli-uae-tour-arancione-manica-corta-e-salopette-p-2191.html

Squadra PRO

Quinn Simmons si sta già dirigendo verso Parigi-Roubaix

maglie ciclismo Trek Segafredo

Simmons, un classico dei classici nato, ha lavorato duramente nel 2020 e ha già tre gare al suo attivo, mentre correva nella Challenge Mallorca in Spagna, così come l’Etoile des Besseges e il Tour de la Provence in Francia. E sembra solo migliorare di giorno in giorno.
Dopo essersi bagnato i piedi in Spagna e aver aiutato i compiti di squadra a Besseges, Simmons ha avuto l’opportunità di cavalcare da solo su due delle tappe in Provenza. E ha immediatamente dimostrato di avere le carte in regola per mescolarlo negli sprint sul campo ad alto numero di ottani nel gruppo professionale.
La tappa di apertura di Saints-Maries-de-la-Mer in Provenza si è conclusa con un lungo rodaggio sulle paludi spazzate dal vento della Camargue francese prima di entrare in città per un chilometro tecnico finale. Il posizionamento è stato fondamentale e Simmons si è impegnato a finire tra i primi 10.
Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo Trek Segafredo, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo salopette ciclismo Trek Segafredo, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre! Fai clic sul link per andare direttamente alla pagina di acquisto:

UCI

L’UCI stabilisce le regole sull’uso della ghiaia nelle gare su strada

maglie ciclismo UC

Le corse su strade non asfaltate hanno suscitato un interesse così intenso in gare come Paris-Roubaix, Strade Bianche e Tro-Bro Léon e le tappe dei Grand Tour che attraversano settori simili, che è stato creato un genere completamente separato di corse su ghiaia per riprodurre queste esperienze per i dilettanti.
Le sezioni non pavimentate hanno aumentato il dramma nelle tappe del Grand Tour come quella del Giro d’Italia 2010, dove Cadel Evans ha trionfato in una giornata tempestosa sulle strade bianche della Toscana, il Colle dell Finestre nel Giro d’Italia 2018 dove Chris Froome ha messo in atto il suo attacco vincente e le tappe acciottolate del Tour de France come quella che ha spinto Vincenzo Nibali alla sua vittoria complessiva nel 2014.
Le regole dell’UCI sembrano cercare di limitare l’impatto delle sezioni non pavimentate in termini sportivi, inserendo i requisiti delle regole per gli organizzatori della gara per garantire “l’evento si svolga senza intoppi in termini sportivi e per quanto riguarda il trattamento equo dei partecipanti”.
Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo UCI, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo maglie  UCI, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!

Squadra PRO

Kruijswijk salta Parigi-Nizza man mano che il programma del Tour de France cambia

maglie ciclismo Jumbo Visma

Il pilota olandese, che era arrivato terzo al Tour de France dell’anno scorso, avrebbe dovuto debuttare nel 2020 alla gara francese di una settimana al fianco di Primoz Roglic. Meno di 24 ore dopo che il team ha dichiarato a Cyclingnews che Kruijswijk era al “100%”, tuttavia, è arrivata la notizia che il 32enne non avrebbe gareggiato fino alla Volta a Catalunya alla fine di marzo.
La preparazione di Kruijswijk per il 2020 ha già bussato quando è stato costretto a rallentare l’allenamento a gennaio a causa di un infortunio al ginocchio, ma l’ultima battuta d’arresto arriva dopo che il compagno di squadra Tom Dumoulin è stato costretto a rimandare l’inizio della sua stagione per la seconda volta.
Dumoulin ha saltato la Volta a la Comunitat Valenciana a causa di una malattia all’inizio di questo mese e poi è stato ritirato dal roster Jumbo-Visma per il Tirreno-Adriatico di marzo a causa di problemi di salute in corso.
L’ex vincitore del Giro d’Italia subirà ulteriori test di salute nei prossimi giorni, ma il suo team ha già escluso Epstein-Barr, il virus che Mark Cavendish e diversi altri ciclisti hanno contratto negli ultimi anni.
Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo Jumbo Visma, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo maglie Jumbo Visma, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!

 

Squadra PRO

Esteban Chaves: Il Giro d’Italia è una gara nel mio cuore

maglie ciclismo Deceuninck Quick Step

Esteban Chaves ha deciso di cambiare le cose per iniziare la stagione 2020 e fare il suo primo inizio nel suo tour di casa, prendendo la linea al Tour Colombia 2.1 questa settimana per la squadra nazionale colombiana.
È stata una richiesta speciale per il suo team commerciale Mitchelton-Scott da parte del pilota che è stato ferito in un terribile incidente nel 2017 al Giro dell’Emilia e ha lentamente recuperato la strada verso la parte alta dello sport, vincendo una tappa di montagna al Giro d’Italia l’anno scorso e sperando in un altro successo del Grand Tour nel 2020.
“Ho chiesto alla squadra di venire, ma hanno l’estate australiana ed è importante perché lo sponsor della squadra è australiano. Ho chiesto se potevo correre con la selezione colombiana e hanno concordato”, ha detto.
Chaves è uno dei sei piloti della squadra colombiana, che comprende anche il fratello minore di Chaves, Brayan, che ha corso per il team Mitchelton-BikeExchange Continental ed è ora in una squadra colombiana.
Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo Deceuninck Quick Step, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo maglie Deceuninck Quick Step, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!

Squadra PRO

Van Avermaet: il test di Cullera fa ben sperare per i classici

Greg Van Avermaet (CCC Racing Team) è uscito giovedì dal suo primo vertice stagionale nella Volta a la Comunitat Valenciana giovedì con un decimo posto nella borsa e un senso di soddisfazione che anche se la salita di Cullera è stata un po ‘troppo duro per i suoi gusti, è rimasto sulla strada giusta per le sue sfide più grandi entro la fine dell’anno.
Vincitore di una tappa in un finale tecnico ma molto più facile in cima allo stadio 3 di Valencia lo scorso febbraio, questa volta intorno a Van Avermaet ha attraversato la linea vicino alla stazione radar di Cullera, in alto sopra la città, ben nove posti più in basso.
Ma era a soli cinque secondi dal ritmo fissato dal vincitore del palcoscenico Tadej Pogačar (Emirati Arabi Uniti Team Team) e, con una piccola ma importante spinta al morale, ha concluso alla testa del primo piccolo gruppo di cacciatori dietro a quelli che combattevano per vittoria del giorno.
Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo CCC Team, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo maglie CCC Team, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!

Squadra PRO

Valverde: andrò in pensione alla fine del 2021

Alejandro Valverde ha confermato che chiamerà il tempo della sua carriera alla fine della stagione 2021, quando avrà compiuto 41 anni. Parlando in vista della Volta a la Comunitat Valenciana, che inizia mercoledì, il veterano di Movistar ha aggiunto che ha intenzione di rimanere con la squadra dopo aver smesso di correre.
In passato, Valverde ha lasciato intendere che si sarebbe fermato dopo le Olimpiadi di Tokyo alla fine dell’anno, anche se l’anno scorso aveva affermato che “in linea di principio” si sarebbe ritirato nel 2021. Lo scorso giugno ha esteso il suo contratto alla fine della prossima stagione, e i suoi ultimi commenti sembrano confermare i suoi piani futuri.
“Questo e non di più”, ha detto ad AS quando gli è stato chiesto circa il 2021. “Voglio fare due stagioni al massimo livello e andarmene. Entrare nell’organizzazione Movistar dopo aver appeso la bici mi rende anche molto eccitato. Voglio contribuire a questo famiglia da qualsiasi posizione “.
Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo Movistar, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo maglie Movistar, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!

Squadra PRO

Kwiatkowski decise di tornare al Tour de France nel 2020

Poco più a metà del 2019, quando ha deciso di saltare la sua gara di casa al Tour de Pologne, Michał Kwiatkowski (Team Ineos) ha pubblicato un comunicato cupo dicendo che la sua stagione “non era stato ciò che [s] sognava “.
In un anno che si è concluso senza vittorie per il Polo, per la prima volta dal 2011, e con un giro al di sotto del Tour de France, è stato facile capire perché l’ex campione del mondo non fosse troppo entusiasta per il 2019.
Questo non vuol dire che i pochi punti positivi della stagione 2019 di Kwiatkowski dovrebbero essere ignorati, tuttavia. Un terzo posto a Milano-Sanremo è nulla di troppo sniffato, anche per un ex vincitore come Kwiatkowski.
Lo stesso vale per il terzo posto assoluto e un incantesimo nella maglia del leader a Parigi-Nizza prima che il suo compagno di squadra Egan Bernal prendesse il comando del GC. Per lo meno, risultati come questi mostrano che anche in una brutta anno, ci sono ancora quasi alcuni punti in cui Kwiatkowski è nel mix.
Non sorprende che Kwiatkowski abbia girato a vuoto la scala di partenza nella fase 1 della Volta a la Comunitat Valenciana mercoledì con un grande sorriso in faccia e un’abbronzatura ben sviluppata da un campo di addestramento rilassato ma produttivo nelle Canarie.
Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglie ciclismo Castelli Ineos, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, non solo maglie Castelli Ineos, ma anche l’abbigliamento da ciclismo di altre squadre!